AGGIORNAMENTO E SVILUPPO PROFESSIONALE CONTINUO

In attuazione dell'art. 7 del D.P.R. 7 agosto 2012, n. 137, il CNAPPC ha provveduto a redigere il Regolamento (approvato dal Ministero della Giustizia) e ad emanare linee guida e di coordinamento attuative del Regolamento stesso.

Tra gli obiettivi delle attività di aggiornamento e sviluppo professionale si vuole porre l'attenzione sui seguenti:

  • proteggere l'interesse collettivo salvaguardando le aspettative della committenza;
  • migliorare e perfezionare la competenza tecnica e professionale individuale a tutela della qualità architettonica;
  • accrescere lo studio e l'approfondimento culturale tecnico e scientifico individuale quali presupposti per un esercizio professionale di qualità.

Ogni professionista ha l'obbligo di curare il continuo e costante aggiornamento della propria competenza professionale. La violazione di tale obbligo costituisce illecito disciplinare.

Scarica i seguenti documenti: